Logo Regione Piemonte Logo Provincia di Vercelli Sacro Monte di Varallo Logo Borghi viaggio italiano Logo Bandiere arancioni Logo Comuni fioriti

Accesso ai servizi

Mercoledì, 21 Ottobre 2020

PRIME POSSIBILITA' DI RISARCIMENTO DANNI A SEGUITO DELL'ALLUVIONE DEL 2-3 OTTOBRE 2020



PRIME POSSIBILITA' DI RISARCIMENTO DANNI A SEGUITO DELL'ALLUVIONE DEL 2-3 OTTOBRE 2020


Si segnalano i seguenti bandi tra le prime iniziative volte a risarcire i danni subìti nell'alluvione che ha colpito la Valsesia il 2-3 ottobre 2020:

- la Fondazione Valsesia onlus ha attivato un fondo denominato "#Alluvione Valsesia XDomani" destinato ai nuclei familiari che hanno la residenza nel territorio in cui opera la Fondazione stessa; i dettagli sono indicati nell'allegato comunicato; la scadenza per la presentazione delle domande, tramite il modulo allegato, è prevista per le ore 12 del 15 novembre 2020;

- la Regione Piemonte ha aperto un bando avente ad oggetto "Presentazione delle segnalazioni inerenti danni al comparto agricolo a seguito dell’alluvione del 2 - 3 ottobre 2020" destinato a imprenditori agricoli ai sensi dell’art. 2135 del Codice Civile con Iscrizione al Registro delle Imprese e all’Anagrafe Agricola della Regione Piemonte, con dimensione aziendale di almeno 104 giornate lavorative convenzionali così come stabilito con D.G.R. 25-4316 del 05/12/2016, consorzi gestori dei comprensori irrigui delimitati ai sensi dell’art. 44 della L.R. 21/1999 e dell’art. 58 della L.R. 1/2019 competente territorialmente, consorzi gestori delle strade o delle opere di bonifica montana, comuni e consorzi concessionari di opere di proprietà regionale;  i dettagli sono indicati nella circolare allegata e in particolare al seguente link: https://bandi.regione.piemonte.it/contributi-finanziamenti/danni-al-comparto-agricolo-seguito-dellalluvione-2-3102020; la scadenza per la presentazione delle segnalazioni è prevista indicativamente per le ore 23,59 del 31 dicembre 2020.

Documenti allegati:

PRIME POSSIBILITA' DI RISARCIMENTO DANNI A SEGUITO DELL'ALLUVIONE DEL 2-3 OTTOBRE 2020