Logo Regione Piemonte Logo Provincia di Vercelli Sacro Monte di Varallo Logo Borghi viaggio italiano Logo Bandiere arancioni Logo Comuni fioriti

Accesso ai servizi

COME FARE PER

Settore alimentare

Come Fare:
Con l'entrata in vigore del Regolamento (CE) 852/2004 e le successive normative di recepimento, le procedure per aprire attività alimentari sono diventate più rapide.
La notifica avviene, a seguito di presentazione ai Servizi del Dipartimento di Prevenzione dell'ASL , di una Dichiarazione di Inizio Attività (DIA).
La notifica deve essere presentata :
Per le attività svolte in sede fissa (compresi i laboratori e/o i depositi di alimenti correlati alla vendita su aree pubbliche) presso l'ASL dove si trova la sede operativa dello stabilimento;
Per le attività prive di stabilimento (es. trasporto conto terzi) la notifica va presentata presso l'ASL dove ha sede legale l'impresa (sede legale della società o residenza del titolare della ditta individuale).
Le attività già in possesso di Autorizzazione o Nulla Osta sanitario non sono soggette ad un'ulteriore notifica ai fini della registrazione.
Gli operatori del settore alimentare (OSA) presentano la notifica della loro attività al Servizio Igiene degli Alimenti e Nutrizione dell'ASL territorialmente competente, utilizzando la specifica modulistica, corredata dalla documentazione prevista.
Presupposto della notifica è, che al momento della presentazione, l'esercizio possieda i requisiti minimi prestabiliti dal Regolamento (CE) 852/2004 e dalle altre normative pertinenti in funzione dell'attività svolta.
La DIA deve essere presentate in triplice copia, allegando due copie della documentazione richiesta (planimetrie, relazione tecnica, attestazione versamento diritti sanitari):
- una copia della notifica e della documentazione viene trattenuta dall'ASL
- una copia della notifica e della documentazione allegata, riportanti data e protocollo di ricevimento dell'ASL, viene restituita all'OSA, ai fini della dimostrazione agli organi di controllo dell’avvenuta notifica;
- una copia della notifica, insieme alla comunicazione dell'avvenuta registrazione viene trasmessa agli uffici del Comune territorialmente competente.
A seguito della presentazione della notifica, l’operatore del settore alimentare può iniziare subito l’attività, fatti salvi vincoli temporali, previsti da normative diverse.

Dove Rivolgersi:
Ufficio Anagrafe, Stato Civile, Elettorale, Commercio (vedi dettaglio e orario di apertura)

Documenti allegati:
File wordAUTOCERTIFICAZIONE REQUISITI (64 KB)

File wordDICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITA' ALIMENTARE (176 KB)